MAL DI DENTI IMPROVVISO ? ECCO COSA FARE



Il mal di denti è un fenomeno doloroso che si manifesta con spiacevoli sensazioni di dolore: a partire dal dente, il dolore si propaga rapidamente fino a coinvolgere le gengive.


In gergo medico il mal di denti si definisce "odontalgia" e può svilupparsi in un dolore continuo, pulsante e penetrante, che tende ad accentuarsi in risposta a stimoli termici (come il caldo/freddo), chimici (come dolci e zuccheri) o meccanici (come la masticazione).


Il mal di denti è un sintomo molto comune ma assolutamente non da sottovalutare.

È un segnale che il nostro organismo, ed in particolare la bocca, ci sta mandando e questo significa che qualcosa non sta andando come dovrebbe.


È possibile affermare che, il più delle volte, il mal di denti trova spiegazione in processi cariogeni, gengiviti, parodontiti, ascessi dentali, accumulo di placca e tartaro e ipersensibilità dentinale. Ovviamente queste sono solo alcune delle possibili cause perché per avere una risposta corretta il nostro consiglio è sempre quello di recarsi dal proprio medico di fiducia per una visita di controllo. In questo modo lo specialista saprà dirvi esattamente da cosa è provocato il vostro mal di denti e come risolvere la problematica.



COSA NON FARE


Sappiamo perfettamente quanto sia fastidioso il mal di denti e sappiamo anche che può capitare di non avere un appuntamento dal proprio dentista di fiducia la giornata stessa, perciò ecco un elenco di azioni che sarebbe meglio evitare per non far peggiorare il fastidio e il dolore.


- Se il dolore è pulsante sarebbe meglio non coricarsi.

- Il fumo e l'alcol possono ostacolare la salute di denti e gengive perciò è meglio non farne uso.


- Non utilizzare prodotti per l'igiene orale scadenti (come il dentifricio)


- Temporeggiare: se hai di mal di denti, non aspettare, rivolgiti immediatamente al tuo medico per iniziare quanto prima un eventuale trattamento specifico.


- Non praticare sport di potenza perché questo può accentuarne il dolore.


- Non consumare cibi troppo caldi o troppo freddi in quanto possono aumentare la sensibilità dentale.


- Evita di mordere o masticare il cibo con il dente dolente.


- Non fare risciacqui con il collutorio senza aver prima lavato i denti.


Sapevi tutte queste cose?


Perciò se soffri di mal di denti non fare finta di niente ma rivolgiti ai professionisti giusti.